Le nuove professioni

Con l’avvento del web il mondo del lavoro è mutato, specialmente negli ultimi dieci anni.

Infatti, sono nate tante nuove professioni come: il social media manager, il programmatore di siti web, il web designer, il seo, ecc.

Ma come fare ad intraprendere una di queste carriere?

Per prima cosa, bisogna avere dimestichezza con l’uso del computer; quindi, se non lo hai, ti consigliamo di dare un’occhiata sullo shop online Haxteel.eu, dove potrai trovare moltissimi personal computer, adatti ad ogni tipo di esigenza.

Imparare ad usare il computer è importante, adesso non è proprio concepibile che ci siano ragazze e ragazzi giovani che non sappiano come utilizzare al meglio le nuove tecnologie; anche solo per motivi di studio, è importante sapere come sfruttare al meglio cioè che il web ed un pc possono offrire.

Se un/a giovane maturando sa già che ‘da grande’ gli piacerebbe intraprendere una delle varie professioni del web, potrebbe già decidere di iscriversi ad un corso di laurea preciso, che possa fornirgli delle conoscenze da poter poi utilizzare a livello professionale, una volta concluso il ciclo di studi.

Se si desidera diventare programmatori, la scelta migliore è optare per un corso di laurea in informatica; se si desidera diventare seo le opzioni universitarie potrebbero essere varie, dal marketing ad ingegneria; se si desidera diventare social media manager si può valutare il corso di laurea in comunicazione o quello in marketing o web marketing.

Inutile dire che, per come è fatta, l’università non fornisce conoscenze pratiche ma solo teoriche; però, studiare apre la mente e fa scoprire e conoscere cose che, altrimenti, si ignorerebbero.

La cultura è fondamentale per tutti ed in ogni settore lavorativo; anche nel settore delle professioni del web marketing che, oramai, è diventato un settore professionale riconosciuto a tutti gi effetti.

Purtroppo, però, nel settore del web marketing non esistono ancora dei riconoscimenti ufficiali, cioè le professioni non hanno un albo come accade, ad esempio, per gli avvocati.

La maggior parte dei professionisti del web marketing, quindi, possiede una partita iva legata ad un codice che riconosce le professioni del web marketing; i pochi che non possiedono partita iva, spesso, non vengono considerati professionisti a tutti gli effetti.

Come ogni percorso lavorativo, anche quello nel web marketing, è duro e complicato; non basta saper usare il pc ed essere degli ‘smanettoni’, è necessario aggiornarsi e studiare, oltre a fare più esperienza possibile.

Se desideri lavorare in questo settore, quindi, il nostro consiglio è quello di proseguire gli studi dopo il diploma, cioè è importante laurearsi e, se possibile, conseguire anche un master; poi, è necessario fare esperienza e aggiornarsi sempre!

admin23s!