Scopri i kit d’antifurto per la tua casa online

In Italia, purtroppo, è sempre drammaticamente attuale il problema sicurezza. I furti in appartamenti, case e ville sono ormai all’ordine del giorno con numeri in risalita. Una situazione difficile dalla quale tuttavia ci si può difendere efficacemente dotando il proprio ambiente domestico di un funzionale kit di antifurto. Si tratta di un sistema di protezione altamente funzionale che può essere arricchito con l’installazione di diverse tipologie di dispositivi in grado di fornire un livello di ulteriore sicurezza. L’argomento è di vostro interesse? Bene, andiamo quindi a capire come si compone un kit di antifurto per la casa.

Il principale componente è rappresentato dalla cosiddetta Centrale. È qui, infatti, che è posizionato il processore che gestisce tutti i flussi di informazione da e verso le periferiche (sensori e sirene). Il processore valuta i dati che arrivano dai sensori per capire se eventualmente impartire precisi ordini a sirene o altri dispositivi di allarme.

Sicurezza casa scegli un kit allarme antifurto

Naturalmente la Centrale dispone di un utile display solitamente molto intuitivo nell’utilizzo, attraverso il quale effettuare tutte le operazioni manuali consentite dalla tipologia di kit antifurto acquistato. Le migliori versioni presenti in commercio, offrono il cosiddetto antijamming, una sorta di schermatura che non consente ai ladri oscurare le trasmissioni radio attraverso le quali c’è lo scambio dati per la sorveglianza.

Su porte e finestre devono essere installati i cosiddetti sensori perimetrali ed ossia dispositivi in grado di capire se c’è stata o meno una infrazione. Tuttavia i sensori perimetrali da soli non riescono ad offrire una sorveglianza totale per cui è necessario andare ad installare anche i sensori di movimento interno conosciuti anche con il termine di sensori volumetrici. Nel caso i ladri siano riusciti ad evitare il segnale dei sensori perimetrali, infatti, quelli volumetrici sono in grado di capire se all’interno della casa vi siano ospiti indesiderati facendo partire immediatamente l’allarme. In commercio esistono sensori volumetrici ad infrarosso e microonda oppure con entrambe le tecnologie. Se avete un giardino o comunque uno spazio di vostra proprietà attorno alla casa è necessario predisporre anche dei sensori volumetrici per esterno grazie ai quali è possibile prevenire il tentativo di infrazione su porte e finestre. Infine, a completare il kit antifurto per casa, ci sono le sirene che naturalmente sono di due tipologie: per interno ed esterno.

 

lucia mascolo