Il girarrosto che passione

Alzi la mano chi non ha mai mangiato del pollo. Ovviamente tutti almeno una volta nella vita abbiamo mangiato un piatto preparato a base di questa carne bianca. Petto di pollo alla griglia, petto di pollo al burro in padella, petto di pollo panato, pollo arrosto, pollo alla brace, pollo in umido, pollo al curry, cosce di pollo al forno con patate, rotolo di coscia disossata ripieno di verdure, ali di pollo fritte, riso basmati con pollo e verdure, pollo alla cacciatora, pollo cotto con il girarrosto e chi più ne ha più ne metta. Esistono migliaia di ricette in ogni tradizione culinaria per cucinare il pollo, un’ingrediente presente in tutte le culture e in ogni parte del mondo. Il pollo offre una carne leggera e sana, non troppo saporita, ma che con poche attenzioni può trasformarsi in un piatto delizioso e succulento. Il vantaggio di questo tipo di carne si trova nel prezzo molto ridotto e nel fatto che si presta ai più svariati tipi di cottura ottenendo sempre risultati diversi.
girarrosto
La carne di pollo ovviamente va consumata fresca e sempre ben cotta, infatti non si presta per questioni igieniche alla cottura al sangue, ma non va nemmeno stracotta altrimenti si rischia di ottenere un pezzo di carne stopposo tenace e poco gradevole. Spesso si arricchisce con della pancetta, soprattutto negli arrosti o bagnandola con il burro, aggiungendo spezie o erbe aromatiche in caso di cotture al forno o in padella. Ma è quando il pollo incontra il girarrosti che da il suo massimo a livello gustativo diventando un sublime connubio succulento tra morbidezza della carne e croccantezza della parti esterne, come la pelle. Il girarrosto offre una cottura lenta e inesorabile, girando in continuazione infatti il pollo cuocerà in maniera uniforme e continuerà a bagnarsi del propri succhi restando morbido all’interno e diventando croccante all’esterno, deliziando palati di grandi e bambini. Un tempo il girarrosti era un attrezzo per professionisti, ma oggi grazie ad internet chiunque può acquistarne uno e godere di piatti unici realizzati attraverso questa grandiosa tecnica di cottura. Bastano pochi click per trovarsi immersi nel mondo del girarrosto tra svariati modelli e le tipologie più diverse. Anche i più esigenti sapranno trovare quello adatto alle proprie necessità, scegliendo tra le varie misure e i vari tipi di motore. Nel web si stanno diffondendo moltissimi siti specializzati che vi illustreranno le caratteristiche tecniche e vi guideranno attraverso l’acquisto, effettuabile in sicurezza e permettendoci di farci recapitare a casa il girarrosti dei nostri sogni.

lucia mascolo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *